Torna ad inizio pagina

Gara 359/ACU/2016 Servizio noleggio a freddo caricatori gommati e sollevatori

Soggetto aggiudicatore: ASIA Napoli
Oggetto: Gara 359/ACU/2016 Servizio noleggio a freddo caricatori gommati e sollevatori
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Criterio del minor prezzo
Modalità di espletamento della gara: Non telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 1.161.600,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 1.161.600,00
CIG: 6769114196
Stato: Aggiudicata
Centro di costo: Direzione Acquisti
Aggiudicatario : Edilnoleggi Srl
Data di aggiudicazione: 23 marzo 2017 0:00:00
Importo di aggiudicazione comprensivo degli oneri: € 1.161.600,00
Data pubblicazione: 04 agosto 2016 10:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 13 settembre 2016 12:00:00
Data scadenza: 20 settembre 2016 12:00:00
Documentazione gara:
Per richiedere informazioni: dott. Ferdinando Coppola
Telefono: +39 817351469/560
Posta elettronica: asianapoli.garepubbliche@pec.it
Fax: +39 812420683

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
esito Guue 23/03/2017 11:11 Atti di aggiudicazione
determina aggiudicazione 23/03/2017 11:12 Atti di aggiudicazione
contratto 23/10/2017 15:45 Contratto

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

D.1
I seguenti chiarimenti al capitolato tecnico "Scheda A" in riferimento alla procedura in oggetto:
1)    Art.3 — Trasmissione assali e sterzo: "Azionamento a comando idrostatico": si richiede di specificare la caratteristica tecnica richiesta;
2)    Art.6 Cabina: "La cabina dovrà essere telescopica...": si richiede di chiarire la caratteristica tecnica richiesta;
3)    Art.9 "Protezione antivandalismo con chiusura a chiave": si richiede di chiarire la caratteristica tecnica richiesta.
I seguenti chiarimenti al capitolato tecnico "Scheda B" in riferimento alla procedura in oggetto:
1)    Art.1 Dimensioni — pesi — prestazioni: Cosa si intende per "larghezza massima fuori tutto"?
2)    Art.1 Dimensioni — pesi — prestazioni: si richiedono chiarimenti in merito alla seguente caratteristica "dispositivo integrato ad azionamento idraulico per la traslazione laterale";
3)    Art.10 dotazioni accessorie: Si richiede di specificare le caratteristiche dei pneumatici richiesti "Ruote con gomme semisolide".
 

Risposta:

R.1
Scheda A Caricatore Gommato:
-    L’azionamento a comando idrostatico si riferisce al bloccaggio dell’oscillazione dell’assale anteriore.
-    Per cabina telescopica si intende la possibilità di sollevare la cabina per garantire la migliore posizione di lavoro dell’operatore durante le operazioni di carico.
-    Per protezione antivandalismo con chiusura a chiave si intende la possibilità di poter chiudere a chiave la porta di accesso alla cabina.
Scheda B Sollevatore a braccio telescopico:
-    Per larghezza massima fuori tutto si intende la misura del massimo ingombro.
-    Per dispositivo integrato ad azionamento idraulico per la traslazione laterale si intende la possibilità di traslare lateralmente la parte superiore del telaio (e con essa il braccio telescopico) rispetto all’asse longitudinale della macchina.
-    Per ruote con gomme semisolide si intende un sistema antiforatura degli pneumatici diverso della gomma piena che risulta rendere troppo rigida la macchina.

Si ricorda inoltre che le schede tecniche sono indicative delle caratteristiche richieste, e qualora il mezzo offerto dovesse essere non esattamente rispondente alle schede, la ditta potrà fornire la documentazione tecnica utile alla commissione giudicatrice per stabilire se tale non rispondenza può intendersi migliorativa o poco significativa ai fini delle prestazioni richieste. E’ infatti così riportato nelle schede tecniche:   
“La Commissione di gara valuterà, contestualmente alla documentazione amministrativa la adeguatezza della documentazione presentata, escludendo le proposte tecniche alternative non adeguatamente documentate e/o non ritenute operativamente consoni alle esigenze ed al servizio cui tale attrezzatura è destinata. Le eventuali proposte ritenute consoni diventano parte integrante delle seguenti specifiche tecniche ai fini delle operazioni di collaudo. La Commissione di Collaudo valuterà, durante il collaudo provvisorio la effettiva equivalenza o il miglioramento funzionale disponendo l’esclusione dalla gara in caso di mancato superamento delle prove”.