Torna ad inizio pagina

007/CDC/2018 Fornitura n. 4 spazzatrici idrostatiche stradali aspiranti da 2 mc con sistema di scarico a ribaltamento posteriore

Soggetto aggiudicatore: ASIA Napoli
Oggetto: 007/CDC/2018 Fornitura n. 4 spazzatrici idrostatiche stradali aspiranti da 2 mc con sistema di scarico a ribaltamento posteriore
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Non telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 350.000,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 350.000,00
CIG: 76525392F5
CUP: B66G17000060001
Stato: Annullata
Motivazione: gara deserta
Centro di costo: Comune di Napoli
Data pubblicazione: 24 ottobre 2018 16:20:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 07 dicembre 2018 12:00:00
Data scadenza: 14 dicembre 2018 12:00:00
Documentazione gara:
Per richiedere informazioni: Avv. Rosamaria Casuccio
cdc.comunenapoli.asia@pec.it

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
postinformazione 09/01/2019 09:04 Altri Documenti

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

D1: Il nostro modello di spazzatrice stradale aspirante da 2 mc. è stato dotato di un impianto frenante a tamburo, caratteristica che non incide minimamente sulla autonomia e sulla manovrabilità del mezzo, né tantomeno sulla sicurezza dello stesso e degli operatori addetti: si chiede di sapere se il mezzo in questione può essere proposto per la partecipazione alla gara.

Risposta:

R1: Si ritiene che la soluzione adottata sia accettabile in considerazione delle contenute velocità di trasferimento della macchina e della trasmissione idrostatica.

Chiarimento n. 2

Domanda:

D2: Il nostro modello di spazzatrice è provvisto di un flap anteriore regolabile che permette di adattare l’apertura della stessa a seconda del volume di rifiuti da raccogliere, così da non perdere capacità aspirante. Il sistema proposto può essere sostitutivo della bocca di aspirazione regolabile in altezza come da Voi richiesto?

Risposta:

R2: Si la soluzione adottata può essere accettata.

Chiarimento n. 3

Domanda:

D3: Il nostro modello di spazzatrice non prevede la regolazione automatica della pressione di lavoro sulle spazzole, mentre è regolabile la velocità di rotazione delle stesse in modo completamente separato tra loro: tale soluzione può essere accettata?

Risposta:

La Regolazione automatica della pressione delle spazzole (punto 13.4 dell’Allegato A al disciplinare tecnico) è un parametro a punteggio e, quindi, non è obbligatoria; diversamente è un requisito imprescindibile la presenza del comando per la regolazione della pressione delle spazzole all’interno della cabina (punto 13.6 dell’Allegato A al disciplinare tecnico).